TIROCINI GARANZIA GIOVANI

  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

È stato prorogato fino al 31/08/2022 GARANZIA GIOVANI, un percorso finanziato dal Fondo Sociale Europeo e dalla Regione Emilia-Romagna con l’obiettivo di avvicinare i giovani alle imprese.

Con questo programma, è possibile attivare un tirocinio formativo e richiedere il rimborso da parte della Regione in Emilia-Romagna di una parte dell’indennità riconosciuta al tirocinante. Nella nostra regione, l’indennità minima mensile che le aziende devono riconoscere al tirocinante mensilmente è di 450,00 euro ed il bonus regionale prevede un rimborso mensile alle imprese di 300 euro.

Per ospitare un tirocinio extracurriculare, le aziende si possono rivolgere a un ente promotore come Cescot per valutarne la fattibilità e ricevere supporto per l’attivazione del tirocinio e per affiancare il candidato nelle fasi di iscrizione al programma. Possono iscriversi tutti coloro che non studiano e non lavorano ed hanno tra i 18 e i 29 anni di età.

Una volta attivato il tirocinio, l’azienda si impegna a riconoscere mensilmente le indennità al tirocinante, così come previsto dalla convenzione e dal progetto formativo. Tramite Cescot, alla fine del tirocinio, verrà attivata la procedura per ricevere il rimborso da parte della Regione, che prevede un importo massimo di 1800,00 euro, per un tirocinio di sei mesi durante il quale il tirocinante è stato regolamento presente.

Per ulteriori informazioni:
Cescot Rimini
Elisa Migliarini

Tel. 0541 441930
E-mail elisa@cescot-rimini.com
www.cescot-rimini.com

Lascia un commento

quindici + quattro =