Scegli Confesercenti per la tua impresa Domenica 26 Settembre  2021  










Confesercenti informa

Provincia di Rimini


Nominato il nuovo Prefetto. Avvicendamento anche alla guida della Questura.

E di questa estate la nomina di Bruno dAlfonso a Prefetto della provincia di Rimini. Proveniente da Asti, ha sostituito il dottor Umberto Calandrella passato alle funzioni di Prefetto della vicina Ravenna. Nel suo messaggio di insediamento, il dottor dAlfonso non ha mancato di rivolgere alla nostra realt un graditissimo apprezzamento - "terra di eccellenza dalle nobilissime tradizioni" aggiungendo di voler assolvere il proprio compito istituzionale "impegnando ogni migliore energia nellinteresse pubblico" manifestando la sua pi disponibile, "leale collaborazione con quanti, a diversi livelli di responsabilit, operano in favore di questa operosa collettivit".

DAlfonso ha poi rivolto un cordiale saluto ai parlamentari, ai rappresentanti delle istituzioni, alle associazioni di categoria.

E dopo tre anni a Rimini, ha lasciato la nostra citt anche il dottor Francesco Zonno. Dalla Romagna sceso nel Salento. Zonno infatti si occuper della questura di Lecce. Al suo posto arrivato il dottor Cesare Palermi, 56 anni, sposato, 4 figli, nato a San Benedetto del Tronto. In Polizia dal 1973, parte subito per la Sardegna: destinazione Sassari. Per quasi 20 anni alla Digos, si far inoltre apprezzare quale dirigente capo dellAnticrimine e successivamente dellUfficio Stranieri. Nel 1997 il passaggio a Nuoro - promosso a vice questore vicario e lanno dopo il ritorno a Sassari con il medesimo incarico.

Ora la nuova promozione e lo spostamento dalla Sardegna allAdriatico.

La Confesercenti di Rimini nel trasmettere i migliori auguri di buon lavoro sia al dottor dAlfonso che al dottor Palermi, coglie loccasione per confermare il proprio impegno democratico nel contrasto di ogni forma di criminalit e di illegalit dichiarandosi pronta a collaborare con i vertici della Prefettura e della Questura per far prosperare serenamente, equamente e civilmente la comunit tutta.