Scegli Confesercenti per la tua impresa Domenica 26 Settembre  2021  










Confesercenti informa

Provincia di Rimini


Risanamento Finanza Pubblica, le proposte elaborate dalla Confesercenti

Il tema ricorre spesso: come attuare un concreto ed efficace risanamento della Finanza Pubblica? Anche in previsione della prossima scadenza elettorale (si voter il prossimo 9 aprile), Confesercenti ritiene utile e necessario proporre un decalogo tramite il quale operare alcuni cambiamenti. In ordine
1.riduzione della pressione fiscale su piccole e medie imprese, da attuare in modo significativo e in relazione ad una simmetrica contrazione della spesa pubblica. Si arrivi in tempi brevi sotto il 50% del prelievo per le Pmi; a questo scopo sarebbe opportuno indirizzare gran parte delle risorse rese disponibili;
2.promuovere una riforma fiscale basata su unimposta societaria (Ires) con due aliquote; ci per stimolare la crescita organizzativa delle Pmi;
3.ridurre lIrap, non agendo solo sul costo del lavoro; ci con lobiettivo di generare benefici anche per piccole-medie imprese che hanno pochi addetti (il 55% delle imprese italiane costituito dal titolare e non avrebbe alcun giovamento dallabbattimento della base imponibile costituita dal costo del lavoro);
4.rivedere lIva, creando ununica aliquota al 4% per le attivit turistiche;
5.eliminare la quota di oneri impropri che grava ancora sugli oneri sociali;
6.riformare il sistema dei trasferimenti centro-periferia con lavvio del federalismo fiscale, in attuazione della Costituzione;
7.riformare il bilancio pubblico e promulgare una legge fiscale annuale (al posto della Finanziaria) che tenga sotto controllo tutta la pressione tributaria.