Scegli Confesercenti per la tua impresa Domenica 26 Settembre  2021  










Confesercenti informa

Provincia di Rimini


MIGLIORAMENTO ACCESSIBILIT AI NEGOZI DEL CENTRO STORICO. FIRMATO PROTOCOLLO CON IL COMUNE DI RIMINI

Predisposizione e installazione di dispositivi per laccessibilit ai negozi, alle imprese artigianali e turistico-ricettive, ai pubblici esercizi del centro storico. E questo il focus del protocollo dintesa che le associazioni di categoria, tra cui la Confesercenti, hanno sottoscritto con il Comune di Rimini il 7 febbraio scorso.

Partendo dallimpegno a promuovere ladesione dei rispettivi interlocutori al progetto che vuole garantire la piena accessibilit o almeno laccessibilit condizionata alle imprese di cui sopra, associazioni e Amministrazione di Palazzo Garampi hanno concentrato in tre articoli la struttura portante dellaccordo. Innanzitutto, sono stati chiariti i termini relativi alla piena accessibilit - che dovr essere garantita con interventi edilizi mirati allabbattimento delle barriere architettoniche sullimmobile sede dellattivit (ai sensi della Legge 13/89 e Dpr 236/89) - nonch allaccessibilit condizionata.

Questultima andr garantita con investimenti che prevedano almeno due fondamentali supporti: pedana amovibile in legno da sistemare in corrispondenza della soglia dingresso allattivit e campanello di chiamata con logo sullabbattimento delle barriere architettoniche (i costi saranno a carico dei gestori e/o proprietari degli edifici in cui collocata lattivit, ndr).

In proposito il Comune di Rimini simpegner a contattare la ditta fornitrice del logo al fine di ottenere unomogeneit di simbolo, ideando e altres predisponendo un folder informativo sulle finalit del protocollo; promuovendo un evento dinaugurazione del centro storico accessibile; divulgando le opportune informazioni sul proprio sito internet e a mezzo stampa.

Il protocollo avr validit fino al termine della legislatura mentre le azioni di riferimento in particolare sulle vie Cairoli, Castelfidardo, IV Novembre, Garibaldi, Mentana, Gambalunga, Corso dAugusto, San Michelino in Foro, Corso Giovanni XXIII, Soardi, Piazza Tre Martiri, Piazza Cavour, Arco dAugusto, Largo Giulio Cesare - dovranno essere completate entro il 30 aprile 2006.