Scegli Confesercenti per la tua impresa Martedì 18 Maggio  2021  










Confesercenti informa

Provincia di Rimini


Scontrino fiscale, no a discriminazioni tra grandi e piccole imprese

No alle discriminazioni, in materia di scontrino fiscale, tra grandi e piccole imprese.
La Confesercenti esprime la sua ferma contrariet alla norma approvata dal Senato e contenuta nella Legge Finanziaria 2005.

In tale norma si legge della non obbligatoriet allo scontrino fiscale solo per le imprese che operano nella distribuzione commerciale di grande dimensione e in particolare per gli esercizi commerciali con superficie superiore a 150 metri quadrati nei Comuni con popolazione residente inferiore ai 10mila abitanti o con superficie superiore a 250 metri quadrati in quelli oltre i 10mila abitanti, nel caso di collegamenti telematici con lAgenzia delle Entrate.

La Confesercenti si legge in una nota della segreteria nazionale da tempo chiedeva labolizione dello scontrinoun superamento che per doveva riguardare tutte le imprese, incluse le piccole, senza nessuna discriminazioneDa qui levidente corsia preferenziale di cui continuano a beneficiare le grandi strutture di vendita a svantaggio dei negozi di vicinato che cos non possono avvalersi delle stesse semplificazioni.