Scegli Confesercenti per la tua impresa Domenica 26 Settembre  2021  










Confesercenti informa

Provincia di Rimini


Assoturismo, i dati di unestate deludente

Diciamolo. Lestate 2002 verr ricordata come la pi deludente dellultimo quinquennio. Secondo unindagine condotta da Assoturismo-Confesercenti della provincia di Rimini, prendendo a campione le sedi territoriali, la stagione estiva appena archiviata si rivelata oltremodo difficile per tutte le imprese del settore.
Ma procediamo con ordine.
Presenze alberghiere: dopo un inizio che faceva ben sperare, i risultati sono stati al di sotto delle aspettative. La flessione pi evidente si registrata nel periodo luglio-10 agosto (agosto non riuscito a recuperare).
In leggera caduta anche il mercato degli appartamenti in affitto.
Stabilimenti balneari: forte calo di attivit in luglio e agosto con punte del -20%.
Ristorazione: la diminuzione del giro daffari cos quantificabile; giugno 15%, luglio 10/15%, agosto 5%.
Nei mesi di luglio e agosto si stati testimoni di un 10% nei pubblici esercizi di spiaggia.
Hanno invece complessivamente tenuto i bar delle citt e dellentroterra. E ci spiegabile con una maggiore presenza di turisti che, per il maltempo, preferivano ripiegare sui centri storici e lentroterra.
Campeggi: dopo una sostanziale tenuta nel mese di giugno, hanno fatto registrare un 10% di presenze nei mesi di luglio e agosto rispetto alla stagione 200l.
Attivit commerciali: nel settore extra-alimentare, punte fino al -20% in tutti i settori (abbigliamento e calzature per primi).
Commercio su aree pubbliche: giugno in linea con il 2001, luglio grande flessione di oltre il -25%, male agosto che ha comunque visto una lieve ripresa nella seconda quindicina del mese.