Scegli Confesercenti per la tua impresa Giovedì 25 Febbraio  2021  










Confesercenti informa

Provincia di Rimini


ASSEMBLEA ELETTIVA DELLA CONFESERCENTI PROVINCIALE DI RIMINI

Si è svolta mercoledì 29 marzo al Centro Congressi SGR di Rimini l’Assemblea Elettiva della Confesercenti provinciale di Rimini.
Per i delegati di Confesercenti è stata l’occasione per parlare di web, e-commerce e social network come possibili percorsi innovativi per le piccole imprese del terziario.
In Italia oltre 39 milioni di persone utilizzano internet (oltre la metà della popolazione). E lo usano per informarsi (l'85,8%), per tenere relazioni sui social network (il 57,8%) e per comprare on line (il 61%). Un enorme mercato potenziale a cui le imprese devono rivolgere l’attenzione con nuove strategie di comunicazione e vendita.
Per capire a che punto siamo nel territorio riminese, Confesercenti ha realizzato una ricerca su un campione di 240 piccole e medie imprese locali.
Il 29% delle attività intervistate è presente su Internet con un sito aziendale istituzionale ma solo il 10% è già attrezzato per l’e-commerce. Più alta la presenza sui social: il 52% delle imprese è presente e il 40% con una propria pagina aziendale. Su tutti vince Facebook (98% delle imprese presenti sui social) seguito a lunga distanza da Instagram (28%) e Pinterest (13%).
Le imprese usano i social per fornire informazioni (90%), per fare campagne promozionali (47%) e per creare e promuovere eventi (42,5%). Le imprese che, invece, non usano i social ritengono che il mezzo non sia adeguato al loro business (36%) o che richieda troppo tempo (18.9%).
Al termine sono stati eletti i nuovi organismi direttivi dell’Associazione. Il nuovo Presidente Provinciale è Fabrizio Vagnini che sostituisce Alessandro Bonfè a cui l’assemblea ha tributato un sentito ringraziamento per l’ottimo lavoro svolto in tutti questi anni a favore dell’associazione. Confermato come direttore provinciale Mirco Pari. Gli altri componenti eletti nella Presidenza Provinciale sono: Bonfè Alessandro, Camillini Virgilio, Celli Vincenzo, Culiani Severino, Domeniconi Pierangelo, Gaia Antonio, Gori Ercole, Gnoli Giuseppe, Mauri Carlo, Mauri Marco, Pezzei Pier Paolo, Pulazza Giovannino, Saielli Monica, Silvagni Pier Luigi e Simonetti Gianfranco.