Scegli Confesercenti per la tua impresa Domenica 26 Settembre  2021  










Confesercenti informa

Provincia di Rimini


ALBERGHI: CREDITO DI IMPOSTA PER SPESE DI RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA

La legge 11 dicembre 2016, n. 232 recante il Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2017 e bilancio pluriennale per il triennio 2017-2019, all’art. 1, comma 4, ha riconosciuto la possibilità di usufruire del credito d'imposta per le spese relative a interventi di ristrutturazione edilizia o a interventi di eliminazione delle barriere architettoniche sostenute dalle imprese alberghiere anche per i periodi d'imposta 2017 e 2018.
Il credito di imposta è riconosciuto nella misura del 65 per cento delle spese sostenute, a condizione che gli interventi abbiano anche le finalità indicate al comma 2 dell’art. 1 della medesima legge n. 232 del 2016.
Si evidenzia che per gli anni 2017 e 2018 sono state ricomprese tra i beneficiari del credito d'imposta anche le strutture che svolgono attività agrituristica, come definita dalla legge 20 febbraio 2006, n. 96 e dalle pertinenti norme regionali.
Il credito d'imposta di cui sopra è ripartito in due quote annuali di pari importo e può essere utilizzato a decorrere dal periodo d'imposta successivo a quello in cui gli interventi sono stati realizzati, nel limite massimo di 60 milioni di euro nell'anno 2018, di 120 milioni di euro nell'anno 2019 e di 60 milioni di euro nell'anno 2020.
Per tutto ciò che non è stato diversamente previsto dai commi 4 e 5 dell’art. 1 della legge n. 232/2016, continuano ad applicarsi le disposizioni contenute nell'articolo 10 del D.L. 31 maggio 2014, n. 83.