Scegli Confesercenti per la tua impresa Domenica 26 Settembre  2021  










Confesercenti informa

Provincia di Rimini


Indennizzo per restituzione licenze

La legge di Stabilità 2014 ha prorogato fino al 31.12.2016 la possibilità di erogare l’indennizzo a favore degli operatori del commercio di cui al DLgs. n. 207/96.
Conseguentemente al provvedimento legislativo l’INPS, col messaggio n. 7384 del 06.10.2014, ha precisato le modalità per ottenere il risarcimento per chi cessa l’attività e deposita la licenza in Comune.
La misura dell’indennizzo sarà pari al trattamento minimo di pensione previsto per gli iscritti alla gestione commercianti: € 510,00 al mese per il 2014, fino a tutto il mese in cui il beneficiario compie l’età per la pensione di vecchiaia.
I requisiti richiesti dalla norma sono:1) aver compiuto i 62 anni di età, se uomo, oppure 57, se donna; 2) essere iscritto/a al momento della cessazione dell’attività da almeno cinque anni alla gestione INPS commercianti; 3) cessare definitivamente l’attività previa consegna in Comune della licenza e previa comunicazione al comune della cessazione dell’attività.
La domanda per ottenere l’indennizzo va presentata all’INPS a partire dall’anno in corso per chi maturerà i requisiti nel 2014, fino al 31.12.2017 per chi maturerà i requisiti sopra elencati entro il 31.12.2016. A quanti fossero interessati, consigliamo di rivolgersi alle Confesercenti locali per far istruire e seguire la pratica circa l’ottenimento del risarcimento.