Scegli Confesercenti per la tua impresa Giovedì 25 Febbraio  2021  










Confesercenti informa

Provincia di Rimini


Qualità dell'aria: come limitare il danno dovuto al blocco della circolazione?

Con il mese di ottobre si rinnovano i provvedimenti antismog di limitazione alla circolazione stradale fino al 6 gennaio, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle 18.30 per i veicoli più inquinanti, e il giovedì blocco totale della circolazione dinamica privata, tranne che per gli esentati. Anche la prima domenica di ogni mese, ovvero nelle giornate del 6 ottobre e 3 novembre, blocco totale della circolazione (il testo integrale dell’ordinanza si trova sul sito del Settore Ambiente del Comune di Rimini www.liberiamolaria.it).
In riferimento a questo provvedimento, che genera modifiche sostanziali nel traffico veicolare all'interno delle zone centrali del Comune di Rimini, a noi rappresentanti delle piccole e medie imprese riminesi si ripropone la riflessione su quale turno di chiusura degli esercizi commerciali conviene attuare, se il martedì o il giovedì.
Fino a poco tempo fa il martedì (giorno intero o solo pomeriggio) era osservato come giorno di chiusura dalla quasi totalità delle attività del Centro Storico di Rimini.
Negli ultimi tempi, però, le cose sono cambiate radicalmente, da quando i commercianti del Centro hanno compreso quello che avevamo da tempo segnalato ai nostri associati, interessati alla clientela di origine est-europea (russi in particolare), e cioè che la gran parte di costoro dedica allo shopping mediamente una sola giornata, cioè l'ultima prima di ripartire.
Ora si dà il caso che le partenze/arrivi all'Aeroporto di Miramare avvengono principalmente nelle giornate di mercoledì e sabato, pertanto si rileva una ampia presenza di turisti dell'Est in Centro il martedì e il venerdì, presenza costante in tutte le fasce orarie.
Ecco perché sono già in tanti oggi a rimanere aperti il martedì, anche nella pausa pranzo.
Attualmente nel Centro Storico si registra una alta frequenza di visitatori durante tutta la settimana, per cui sarebbe utile, in questo momento difficile, restare sempre aperti durante la settimana, domenica compresa, anche per una più adeguata accoglienza turistica.
A coloro che avessero difficoltà di turnazioni, riposo o altro, suggeriamo di chiudere il giovedì, visto che coincide con il blocco del traffico, limitando così il danno dovuto da tale iniquo provvedimento.

Gianfranco Simonetti
Presidente Confesercenti comunale di Rimini