Scegli Confesercenti per la tua impresa Domenica 26 Settembre  2021  










Confesercenti informa

Provincia di Rimini


Assofioristi: verso la proposta di legge per il riconoscimento della figura professionale del fiorista

Si è svolto a Roma, presso la Sala Nori, il secondo meeting nazionale Assofioristi, alla presenza di molti imprenditori provenienti da tutta Italia e degli esponenti delle Istituzioni Locali. I lavori sono stati introdotti dal Presidente Nazionale Marco Venturi che ha ribadito la necessità di regolamentare un settore produttivo fra i più importanti del nostro paese e per la Confesercenti, sostenendo la necessità di una proposta di legge che regolamenti la figura del Fiorista Professionista.
Il Presidente Nazionale Assofioristi Mario Selicato ha ringraziato tutti gli Assessori intervenuti, la Federfiori, il Ministero dell’Agricoltura, per la loro adesione al secondo meeting nazionale, e si è soffermato sulla problematica della categoria dei fioristi che da anni sono lasciati soli senza una legge che li tuteli, con una illegalità che si fa sempre più aggressiva.
Al dibattito è intervenuto l’On.le Dario Stefano, coordinatore di tutti gli Assessori dell’Agricoltura delle varie Regioni ed Assessore dell’Agricoltura della Regione Puglia, che ha ribadito l’importanza del settore del Florovivaismo in Italia e nel mondo, della necessità di guardare a questo settore strategico dell’economia Italiana e di svilupparlo e di renderlo competitivo, così come avviene negli altri paesi del mondo. L’on.le ha ribadito il suo pieno appoggio alla nostra proposta di legge.
E’ intervenuta l’Assessore alla Formazione ed al Lavoro della Regione Lazio On.le Mariella Zezza che si è soffermata sulla necessità della formazione per questa importante categoria, sull’importanza della conoscenza di aree di eccellenza all’interno della Regione Lazio, accennando al fatto che nel territorio di Viterbo esiste la più grande produzione di lavanda, seconda solo alla Provenza, ma prima al mondo perché coltivata con mezzi esclusivamente naturali. Serre e giardini straordinari che fanno del paesaggio laziale ed Italiano unico al mondo.
Sono poi intervenuti: il dott Biagi, in rappresentanza dell’assessore Simoncini della regione Toscana (assessore alla formazione e lavoro); il Vicedirettore generale della Confederazione Mauro Bussoni; il Dott. Alberto Manzo del Ministero delle Politiche agricole.
La seconda parte, sempre condotta dal giornalista Ettore Guastalla, ha affrontato la problematica dell’abusivismo commerciale. Sono intervenuti: Carlo Sprocatti Presidente Nazionale Federfiori; il capitano Giovanni Macera della Guardia di Finanza; il Comandante dei Comuni Matildici Lazzaro Fontana; Daniele Martinelli Vice Presidente Nazionale Assofioristi, il quale ha sostenuto la necessità si portare avanti la nostra proposta di legge sulla Formazione perché rappresenta l’unica strada possibile per combattere efficacemente l’abusivismo commerciale e per assicurare alla nostra categoria un futuro.